Erba cornacchia di Zanoni

Nome scientifico: Murbeckiella zanonii (Ball) Gay (Sinonimo: Sisymbrium zanonii (ball) Gay – Erucastrum zanonii Ball.

Famiglia: Brassicaceae

Habitat naturale: Rupi arenacee, scarpate, pendii, ghiaioni, macereti da 700 a 1800 metri di quota. Si tratta di un endemismo Tosco Emiliano Romagnolo; il centro di distribuzione della specie è posizionato sul crinale tosco-romagnolo tra il Monte Falterona e Pratomagno; l’areale si estende tuttavia verso occidente come pianta rara che interessa il crinale bolognese, modenese e reggiano.

Periodo di fioritura: Da maggio a luglio

Descrizione della pianta: Pianta erbacea perenne alta 15 – 30 cm con radice principale legnosetta dalla quale ascendono fusti eretti e flessuosi, con ramificazioni nella metà superiore. Le foglie sono glabre e pubescenti, divise in 9 – 15 segmenti da lanceolati a subrotondi, ristretti alla base. L’infiorescenza è racemosa con fiori bianchi a 4 petali spatolati e bilobati disposti a croce. Il calice è verdastro con 4 lacinie lanceolate a lobi arrotondati.

Note: Il nome del genere Murbeckiella deriva dallo svedese Murbeck, botanico vissuto dal 1859 al 1946. Il nome specifico ricorda invece G.Zanoni, botanico bolognese che si ritiene abbia scoperto la specie.

Dove l’abbiamo osservata: Le fotografie provengono dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano; sono state scattate subito a monte della mulattiera che dal Passo di Lama Lite conduce al Rifugio Bargetana (Appennino Reggiano - circa 1700 metri di quota).

Clicca qui per vedere altri Fiori bianchi e verdi

Cookie