Genziana bavarese

Nome scientifico: Gentiana bavarica L.     

Famiglia: Gentianaceae

Habitat naturale: Vallette nivali, morene glaciali, pascoli umidi, pietrisco nudo, bordi dei ruscelli in zone che restano innevate per molto tempo. E’ quindi una pianta pioniera legata all’ambiente nivale e glaciale presente tra 1700 e 3200 metri di quota. In Italia è presente sull’intero arco alpino dalla Liguria alla Carnia: è comunque una specie protetta.

Periodo di fioritura: Luglio e agosto

Descrizione della pianta: Pianta perenne alta da 4 a 20 cm caratterizzata da fusti striscianti dai quali si ergono numerosi rami sterili e fioriferi con foglie basali ovate arrotondate agli apici. Lungo i fusti le foglie sono in coppia. I fiori, di solito solitari, presentano corolla con lobi molto allargati di colore variabile tra l’azzurro intenso, il blu indaco e il violetto. Il calice presenta piccole alette sugli spigoli. L’assenza di una rosetta basale permette di distinguere Gentiana bavarica da Gentiana verna che presenta fiore molto simile.

Dove l’abbiamo osservata: La fotografia è stata realizzata sulle pendici settentrionali del Tiergarten (circa m 2900 - Alpi Venoste).

Clicca qui per vedere altri Fiori blu

Cookie