Pedicolare primaticcia

Nome scientifico: Pedicularis acaulis Scop.

Famiglia: Scrophulariaceae

Habitat naturale: Attenzione! Si tratta di un raro endemismo delle Prealpi orientali presente unicamente in Lombardia, Trentino Alto Adige, e Veneto. E’ presente nelle radure prative fresche ed ombrose, prati e pascoli su terreno calcareo o dolomitico da 300 a 1500 metri di quota

Periodo di fioritura: Da aprile a giugno

Descrizione della pianta: Pianta perenne senza fusto con foglie e peduncoli fiorali inseriti alla base della pianta. Le foglie sono pennatosette mentre i fiori sono solitari e pubescenti (lunghi 1 – 4 cm) con corolla di colore variabile tra il rosso e il bianco.

Note: Ribadiamo la rarità di questo endemismo che non dovrebbe essere raccolto anche se talvolta è presente in modo cospicuo nelle sue limitate aree di crescita.

Dove l’abbiamo osservata:  Le fotografie qui sotto sono state scattate sulle Prealpi Bresciane a poca distanza dal Lago d’Iseo; nello specifico, le prime due fotografie sono state realizzate lungo la carrareccia che da Portole sale alla Forcella di Sale (circa m 700), la terza fotografia è stata realizzata lungo la cresta che da Punta Almana cala alla Croce di Pezzuolo (circa m 1100).

Clicca qui per vedere altri Fiori rossi

Cookie