Senecio abrotanino

Nome scientifico: Senecio abrotanifolius L. (Senecio abrotanifolius subsp. tiroliensis Pignatti- Senecio abrotanifolius subsp. tyroliensis Kerner)

Famiglia: Asteraceae

Habitat naturale: Pascoli e praterie alpine, brughiere con arbusti nani tra 1600 e 2400 metri di altitudine. In Italia è presente in Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia,Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia. E’ un endemismo dell’arco alpino particolarmente del settore orientale e dell’Illiria; gli avamposti settentrionali dell’areale sono in Valle d’Aosta dalla Valle di S. Barthelemy alla Valle di Gressoney.

Periodo di fioritura: Da luglio a settembre

Descrizione della pianta: Pianta erbacea perenne, legnosa alla base, alta 10 – 40 cm con rami glabri o subglabri, fogliosi nella metà inferiore. Le foglie basali sono pennatosette (2 x 4 cm) con segmenti laterali lineari-crenati 2-dentati o 3-forcati, acuti. I capolini presentano diametro compreso tra 2,5 e 4 cm ; i fiori periferici sono ligulati, quelli centrali tubulosi di colore giallo-aranciato.

Dove l’abbiamo osservata: Le fotografie provengono dai dintorni di Malga Bordolona di Sopra (circa m 2100 - Gruppo Maddalene).

Clicca qui per vedere altri Fiori gialli

Cookie