Silene a cuscinetto

Nome scientifico: Silene acaulis (L.) Jacq.

Famiglia: Caryophyllaceae

Altri nomi comuni: Silene acaule - Silene nana - Muschio fiorito  

Habitat naturale: Rupi, pascoli, creste, pendii sassosi, morene, conche nivali e macereti umidi generalmente su substrato calcareo da 1600 sino addirittura a 3200 metri E’ presente sulle Alpi e sull’Appennino Settentrionale e Centrale.

Periodo di fioritura: Da giugno ad agosto

Descrizione della pianta: Pianta perenne nana artico-alpina che forma cuscini bassi e densi con diametro di 10 - 30 cm e non più alti di 2 – 5 cm. Il fusto è legnoso e in pratica sotterraneo mentre le foglioline sono lunghe 6 - 8 mm, opposte, di forma lanceolata, con aspetto che nell’insieme ricorda il muschio. I fiori sono piccoli, sessili o quasi, di colore rosa o violacei (più raramente bianchi) con 5 petali.

Note: Il nome latino “acaulis” deriva dall’assenza di “caule” cioè del fusto da parte della pianta che si presenta infatti come cuscini verdi trapuntati di fiori violacei.

Dove l’abbiamo osservata: Le prime due fotografie provengono dalle pendici del Monte Vigna Vaga (circa m 2300 - Prealpi Bergamasche). Le restanti fotografie sono state scattate nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, in coincidenza della Sella delle Ciaule, lungo la via normale al Monte Vettore (2240 metri di quota - Appennino Umbro Marchigiano).

Clicca qui per vedere altri Fiori rossi

Cookie