Vedovella appenninica

Nome scientifico: Globularia meridionalis (Podp.) O.Schwarz (Sinonimi: Globularia nana Lam. Subsp.bellidifolia (Ten.) Nyman – Globularia bellidifolia Ten. – Globularia cordifolia L. subsp.bellidifolia (Ten.) Hayek  Globularia cordifolia L. subsp. meridionalis Podp.)

Famiglia: Globulariaceae

Altro nome comune: Globularia strisciante

Habitat naturale: Pascoli aridi, ghiaie, rocce calcaree da 200 a 2300 metri. Presente in Italia nell’Appennino Centro Meridionale; le regioni interessate dalla sua presenza sono Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria.

Periodo di fioritura: Da maggio a luglio

Descrizione della pianta: Pianta erbacea perenne alta 10 – 20 cm spesso tappezzante, in grado di ricoprire ampi settori di terreno arido. Le foglie sono raggruppate in rosetta basale e hanno forma a cucchiaio con evidente picciolo. Il fiore, a forma di globo, è di colore azzurro chiaro oppure bianco con stami scuri.

Note: Molto simile a Globularia punctata rispetto alla quale è di taglia minore.

Dove l’abbiamo osservata: Tutte le fotografie sono stare realizzate nell’ambito del Parco Nazionale dei Monti Sibillini (Appennino Umbro Marchigiano) poco a valle della Forca di Presta intorno a 1500 metri di quota.

Clicca qui per vedere altri Fiori blu

Cookie