Iberidella grassa

Nome scientifico: Thlaspi rotundifolium (L.) Gaudin

Famiglia: Brassicaceae

Altri nomi comuni: Iberella – Erba storna rotundifolia

Habitat naturale: Ghiaioni, pietraie, macereti calcarei mobili da 1500 a 3300 metri di quota. Presente in Italia nell’intero arco alpino dalla Liguria al Friuli Venezia Giulia. Si tratta di un endemismo delle Alpi.

Periodo di fioritura: Da giugno a settembre

Descrizione della pianta: Pianta caratterizzata da fusti striscianti ascendenti lunghi 5 – 15 cm con foglie basali in rosetta, di consistenza carnosa e forma ovata con lamina lucida. L’infiorescenza è data da fiori profumati a 4 petali lunghi 5 – 8 mm e di colore roseo violaceo.

Note: Si tratta di una pianta pioniera in grado di crescere tra ghiaioni e detriti mobili creando caratteristici tappeti in grado di consolidare il terreno.

Dove l’abbiamo osservata: Le prime tre fotografie sono state effettuate lungo la via normale al Monte Frerone a breve distanza dal Passo di Val Fredda (circa m 2400 - Gruppo dell'Adamello); la quarta foto è stata eseguita nelle vicinanze del Rifugio XII Apostoli (circa m 2300 - Dolomiti di Brenta). La quinta e la sesta fotografia sono state realizzate lungo la via normale al Sas dla Para, nell'ambito del Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo, a circa 2100 metri di quota. L'ultima fotografia è stata ottenuta poco a valle del Škrbina pod Prestreljenikom (circa m 2200 - Alpi Giulie).

Clicca qui per vedere altri Fiori blu 

Cookie