Lomatogonio della Carinzia

Nome scientifico: Gentianella carinthiaca (Wulfen) Galasso, Banfi & Soldano (Sinonimo: Lomatogonium carinthiacum (Wulf.) Rchb.)

Famiglia: Gentianaceae

Altri nomi comuni: Genzianella di Carinzia - Lomatogonio

Habitat naturale: Pascoli alpini, scarpate da 1400 a 2600 metri di quota. In Italia è specie molto rara con areale di diffusione limitato ad alcune zone delle Alpi Carniche e all’Alto Adige nella Val Fassa con sconfinamenti nella zona delle Pale di S.Martino e in Val Gardena nella zona dell’Altipiano di Puez. E’ inoltre presente in Francia nel Vallese con alcune segnalazioni relative al vicino Piemonte. In sintesi le regioni italiane interessate dalla presenza della pianta sono quindi il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, l’Alto Adige e il Piemonte.

Periodo di fioritura: Da agosto a ottobre

Descrizione della pianta: Pianta erbacea perenne artico alpina con fusto ramificato alto 2 – 15 cm. Le foglie inferiori sono spatolate e brevemente picciolate, quelle superiori appaiono sessili. I fiori, con corolla a forma di coppa, presentano diametro di 1-2 centimetri con sepali più stretti dei petali, alterni, di colore tra il bianco e l’azzurro chiaro.

Dove l’abbiamo osservata: Tutte le fotografie provengono dai dintorni del Passo Sella (circa m 2300 - Dolomiti - Gruppo del Sassolungo).          

Clicca qui per vedere altri Fiori bianchi e verdi

Cookie