Uva ursina

Nome scientifico: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Sprengel

Famiglia: Ericaceae        

Habitat naturale: Luoghi pietrosi, pascoli, pinete alpine e subalpine, cespuglieti a rododendri da 600 a 2500 metri di quota. In Italia presente in tutte le regioni tranne in Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna

Periodo di fioritura: Da maggio ad agosto

Descrizione della pianta: Arbusto cespuglioso alto da 10 a 20 cm con fusto legnoso strisciante esteso anche per un metro. Le foglie sono sempreverdi, coriacee, alterne con lamina lucida su entrambe le pagine; il margine intero con una breve frangia di ciglia. I fiori sono raccolti in racemi apicali (da 3 a 12) con corolla biancastra in parte arrossata larga 5 6 mm. Il frutto una bacca sferica rossa commestibile ma di sapore non molto gradevole.

Note:  E una pianta officinale con caratteristiche astringenti, antiinfiammatorie e antisettiche dell'apparato urinario (componenti attivi: tannini, fiavonoidi e glucosidi idrochinonici tra cui l'arbutina alla quale attribuita la forte azione antisettica.

Dove labbiamo osservata: Tutte le foto sono state realizzate presso Passo Nota alle pendici del Monte Traversole (circa m 1250 - Prealpi Bresciane).

Clicca qui per vedere altri Fiori bianchi e verdi

Cookie