Fiori e flora delle montagne

Qual è il premio che la natura riserva a chi affronta la fatica di un risveglio all’alba per camminare qualche ora su creste e cime impervie? Senz’altro la meraviglia di un panorama immenso a perdita d’occhio su valli e cime sconfinate. Camminare in montagna significa comunque avere ulteriori soddisfazioni: durante l'escursione è spesso la flora tipica dell’ambiente montano a rallegrare il cammino e ad attrarre lo sguardo dell’attento escursionista. Probabilmente non vi sarete mai domandati come le piante possano sopravvivere alle condizioni estreme presenti in alta montagna; esaminare informazioni in merito vi permetterà di apprezzare meglio ciò che osservate durante le vostre escursioni.

CLICCA QUI per esaminare la sezione relativa agli adattamenti che le piante adottano per sopravvivere sulle montagne. Entrando in questa pagina troverete anche interessanti informazioni relative agli "endemismi", ai "relitti glaciali" e ai "nunatakker".

All'interno di questo sito abbiamo inoltre raccolto i fiori che abbiamo osservato in occasione delle nostre piccole avventure. Non è nostra intenzione creare un’enciclopedia di botanica considerata la vastità della materia. Speriamo tuttavia che queste pagine possano permettervi di riconoscere alcuni tra i fiori più caratteristici di Alpi e Appennini. Per nostra scelta abbiamo introdotto unicamente i fiori che siamo stati in grado di riconoscere con certezza: è quindi una sezione che ci auguriamo potrà crescere anno dopo anno. Avete quattro possibilità per consultare questa sezione dedicata alla flora.

Primo metodo: RICERCA DI UN FIORE OSSERVATO IN BASE AL COLORE

Può darsi come prima ipotesi che desideriate riconoscere un fiore osservato nei vostri trekking. Consigliamo allora di aprire la pagina relativa al colore del fiore scegliendo quello appropriato tra quelli elencati qui sotto:

Fiori gialli

Fiori rossi

Fiori blu

Fiori bianchi e verdi

Fiori di più colori

N.B. Nella pagina selezionata troverete una lista dei possibili fiori e soprattutto UNA PICCOLA FOTOGRAFIA a fianco di ciascuna specie che vi permetterà un riconoscimento rapido senza bisogno di consultare decine di pagine internet. Potrete a questo punto attingere ad ulteriori dati e fotografie aprendo la pagina relativa allo specifico fiore. Ovviamente la divisione per colore lascia un piccolo margine d’ambiguità nei casi di sfumature di colore intermedie tra quelle proposte. In questi casi la ricerca sarà comunque ridotta a due fasce di colore agevolando in ogni caso un riconoscimento sufficientemente veloce. Lo stesso ragionamento è valido nel caso di fiori con più colori tenendo comunque conto del fatto che abbiamo scelto quello prevalente o dominante sugli altri.

Secondo metodo di ricerca: RICERCA PER NOME SCIENTIFICO DI UNA PIANTA

E’ possibile che siate già a conoscenza del nome scientifico di un fiore ma vorreste saperne di più su di esso. In questo caso vi sarà utile la lista alfabetica che trovate CLICCANDO QUI.

Terzo metodo di ricerca: RICERCA PER NOME COMUNE DI UNA PIANTA

In questo caso potere cercare il nome comune di una pianta CLICCANDO QUI e accedendo così alla relativa tabella alfabetica. Anche in questo caso potete selezionare la pianta desiderata per visualizzarne le fotografie e i dati.

Quarto metodo di ricerca: RICERCA PER FAMIGLIA

Si tratta di un metodo di ricerca che permette di visualizzare le piante raccolte per famiglia; per vederne la lista e poterne selezionare una CLICCATE QUI.

In conclusione la nostra attuale raccolta d'entità floreali include, al momento, 654 specie differenti.

Una sola, ultima avvertenza valida in ogni caso: i fiori sono meravigliosi nel loro habitat naturale. Gioite con noi osservandoli e fotografandoli ma non raccogliamoli: una volta strappati resterà ben poco della loro bellezza e soprattutto non correremo il rischio di portare vicino all’estinzione piante che trovano il loro fragile equilibrio negli anfratti delle montagne. Vi auguriamo buona osservazione e buona lettura.

AVVERTENZA:

Nel caso di alcune specie di piante abbiamo indicato l’uso che ne viene fatto in campo farmaceutico o addirittura in cucina. Questo informazioni hanno unicamente valore informativo: l’utilizzo di piante per uso medico richiede comunque una conoscenza accurata della materia che la maggioranza delle persone non possiede.

Per questa ragione NON CI ASSUMIAMO NESSUNA RESPONSABILITA’, NEMMENO PARZIALE, PER L’USO IMPROPRIO DELLE PIANTE E DEI RELATIVI FIORI IN SEGUITO ALLA LETTURA DELLE NOSTRE PAGINE INTERNET.

 

[Home][Chi siamo][Le nostre escursioni][Ricerca alfabetica cime][Glossario][Meteorologia e sicurezza in montagna][Equipaggiamento e progressione][Video][Iscriviti][Banner][Cookie]